Manutenzione

L’Idrocronometro del Pincio, essendo un orologio molto antico, necessita di numerosi interventi di manutenzione ordinaria, di cui si occupano i docenti di orologeria della Scuola Professionale ELIS, con la collaborazione degli allievi.
I docenti ELIS intervengono inoltre sulle disfunzioni dovute a fattori esterni, come l’interruzione della fornitura dell’acqua o malfunzionamenti derivanti da atti vandalici.
 
Interventi di  manutenzione ordinaria sul chiosco (ogni 15 giorni):
  • Rimozione del calcare dai vetri.
Interventi di manutenzione ordinaria sul meccanismo (trimestrali):
  • Pulizia del calcare;
  • Lubrificazione;
  • Sostituzione delle parti ossidate.
Interventi di manutenzione ordinaria sull’orologio (semestrali):
  • Pulizia;
  • Ricostruzione leve di lavoro;
  • Sostituzione molle di spinta;
  • Sostituzione catene contrappeso;
  • Lubrificazione.
Interventi straordinari per usura di parti meccaniche e non:
  • Smontaggio bilanciere di avanzamento con sostituzione di cuscinetti ermetici;
  • Smontaggio sostituzione delle boccole della vaschetta oscillante;
  • Sostituzione teste delle bielle di spinta;
  • Ricostruzione delle leve della vaschetta oscillante.
Interventi straordinari causa atti vandalici (l'ultimo atto vandalico risale a giugno 2012):
  • Sostituzione dei vetri del chiosco successivamente alla rottura causa lancio di pietre;
  • Rifacimento di parte del meccanismo di un quadrante e ricostruzione di una lancetta contorta, smontaggio e rifasatura meccanica di un altro quadrante, interventi resi necessari per l'azione dei vandali, i quali, arrampicandosi sulla struttura, nel mese di giugno 2012, hanno danneggiato l'orologio in più parti, fra cui le lancette.

Giornalmente viene effettuato il controllo dell'ora.